Blog: http://fiorellogramillano.ilcannocchiale.it

"Piano Casa"


Gli interventi si possono sintetizzare in tre punti:



- Sgravi fiscali per i proprietari di abitazioni in affitto con canoni inferiori ai valori medi di mercato (ad es. quelli forniti dall’Agenzia del Territorio): creare un sistema di incentivi fiscali che alleggerisca le imposte comunali e rallenti la crescita dei canoni d’affitto, disincentivando anche il ricorso al nero e diminuendo le case sfitte. A questo proposito si deve iniziare con il rilancio dell'Agenzia della Locazione.

- Redazione di un nuovo “Piano delle alienazioni degli Alloggi di Edilizia residenziale pubblica”, oggi definitivamente reso possibile dalle ultime deliberazioni della Giunta regionale, capace di dare una risposta alla forte domanda di acquisto degli affittuari, di garantire risparmio nelle manutenzioni e fondi utili da investire in nuovi alloggi, per studenti, giovani coppie, anziani.

Inserimento, in ogni nuova area edificabile, di una percentuale di riserva obbligatoria per l'edilizia sociale.

- Introduzione del cohousing e autocostruzione su aree pubbliche già urbanizzate, attraverso accordi che leghino gli interventi a determinati standard di qualità (bio-edilizia, eco-efficienza) e che prevedano una compensazione ambientale mediante la realizzazione di nuovi spazi verdi pubblici e/o il loro recupero e manutenzione”.

Pubblicato il 27/4/2009 alle 21.20 nella rubrica PIANO CASA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web